Averrhoa carambola

Proveniente dall'Asia sud orientale, è un albero poco vigoroso, alto circa 3 metri, con piccoli fiori rosa, leggermente profumati e frutti eduli, che a maturazione somigliano a stelle a cinque punte se tagliati orizzontalmente. La fioritura è a grappolo e la maturazione scalare. La specie è sensibile al freddo. nel meridione d'Italia va piantata in posizione protetta o in serra fredda. La polpa è dolce nelle varietà Innestate, Pià acidulo in quelle da seme. Le foglie si chiudono di notte, ma anche se toccate violentemente. Nei nostri climi può diventare decidua per superare l' inverno, e rivegetare la primavera successiva.

È autofertile ed autoimpollinante. Tollera brevi periodi di siccità e estremamente produttiva.Sa evitare terreni salini o con elevato contenuto di calare. La potatura va effettuata a fine primavera, dopo la raccolta dei frutti e prima del nuovo flusso di vegetazione.

 

Richiedi info sul prodotto
Richiedi info su più prodotti
Disponibilità: si
Zone Climatiche: 10 - Subtropicale
Portamento: Albero
Esigenze Idriche: Media
Area Geografica: Asia
Origine: India
Famiglia: Oxalidaceae
Tipo Pianta: Piante da Frutto
Genere: Averrhoa
Foglie: Sempreverde
Periodo di fioritura / fruttificazione: Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Colore Fiori / Foglie: Viola
Suolo: Sabbioso Franco
Esposizione alla luce: Sole